Diputado Mario Borghese (America Meridionale) expresa su cercanía con los Italianos de Chile

Diputado en el Parlamento Italiano por sudamérica y Vice Presidente del MAIE -Movimiento Asociativo de los Italianos en el Exterior- con una carta dirigida al Presidente del Comites de Chile, Claudio Curelli, expresa su cercanía a los italianos de Chile, su preocupación y sus deseos de pronta y pacífica solución a la actual situación en la que se encuentra el país.

Diputado Mario Borghese en visita a Chile en los estudio de Radio XKE en febrero pasado.

Il deputato al Parlamento Italiano Mario Borghese, eletto per la Circoscrizione Estero, ripartizione America Meridionale, e Vice Presidente del MAIE – Movimento Associativo per gli Italiani all’Estero – con lettera indirizzata al Presidente del Comites del Cile, Claudio Curelli, esprime la vicinanza e propria preoccupazione nel seguire da vicino gli avvenimenti degli ultimi giorni in Cile.

Caro Presidente, caro Claudio, voglio farle sapere che seguo con attenzione e preoccupazione ciò che sta accadendo nel suo Paese, ed esprimo la mia estrema vicinanza, solidarietà e sostegno alla comunita’ degli italocileni colpita dai terribili episodi di violenza in queste ore. Il mio auspicio e’ che si possa giungere presto ad una soluzione dei conflitti e che il Cile possa ritrovare la strada per una convivenza civile e democratica nel rispetto dei diritti umani. Insieme al governo italiano con la rete diplomatico-consolare e il sistema Italia, mi ritenga a disposizione dei nostri connazionali che ne abbiano bisogno. Un caro saluto,
on. Mario Borghese
Vice presidente MAIE